News

“L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai” A.H.

L’annata 2012 nella Champagne, definita piuttosto capricciosa dal punto di vista climatico, ha dato spazio a giornate calde e soleggiate capaci di far giungere a giusta maturazione frutti dalle caratteristiche uniche.

Alberto Lupetti, giornalista professionista considerato il più autorevole esperto di Champagne in Italia, definisce questa annata per la sua eccezionalità, fra le più felici degli ultimi 20 anni e capace di regalare vini longevi.

Frutto dell’assemblaggio di uve prodotte in 7 degli storici grand cru di proprietà, dopo il tiraggio, la Grande Dame matura sui lieviti per 9 anni nelle splendide Crayeres di Reims.

In una cuvée di carattere, con il 90% Pinot Noir e 10% Chardonnay, e il dosaggio di 6gr/I, “l’enfant terrible”, come amano chiamare da quelle parti il Pinot Nero, trova il suo giusto spazio esprimendo un talento raffinato e floreale.

Anche La Grande Dame 2008 è frutto di un’annata strepitosa e volendo metterla a confronto con la 2012, si evidenziano due caratteri differenti che però le fanno amare allo stesso modo. Nella ’12 risalta una perfezione stilistica come nelle migliori cuvée de prestige ed è per questo che Alberto Lupetti le assegna il punteggio di 97/100. Inoltre, non meno importante, il tocco creativo dell’artista giapponese Yayoi Kusama che ha ridisegnato l’etichetta e decorato l’astuccio della 2012, rende ancora più unica e sempre attuale, questa suadente Dama nata nel 1962 a Reims.

Indirizzo

Sede operativa: Via Bellini, 10 - 40067 Rastignano (BO) - Italy

Contatta il nostro Strategic Sourcing Manager

+39 388 3268145

ISCRIVITI ORA
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Il sottoscritto avendo letto l’informativa completa ai sensi dell’art. 13 del regolamento 679/2016, ed in merito alle finalità di invio newsletter di cui al punto 2) dichiara: (leggi informativa privacy completa)